In psicologia il disagio viene definito come quella sensazione di inadeguatezza che si prova quando ci si sente incapaci di adattarsi ad un ambiente o ad una situazione. Ma lo si prova anche quando ci si rende conto di aver trascorso l'intera giornata con un meteorite di insalata tra i denti. 

La storia di questo  bizzarro personaggio chiamato  Disagio, per certi versi coincide con la mia, dal momento in cui ho deciso di smettere di portarmelo dentro ed ho iniziato a portarmelo nello zainetto.

Quella tanto sgradevole quanto irrimediabile sensazione si è trasformata in un fedele compagno di avventura, che mi aiuta ad immortalare le piccole poesie del quotidiano di cui  la gente non sa di essere autore, quelle situazioni apparentemente prive di significato che sono, a mio avviso, le più autentiche.

Le situazioni di disagio (quello universalmente riconosciuto) che si vengono a creare nel momento in cui intervengo, lo esorcizzano trasformandole in situazioni di Disagio,  inaspettatamente capaci di strappare un sorriso.

"Tutto dipende da come ti pony"

cit. l'Internet