ON A TRAIN

 

I’m writing a song on a train

because this is my last train.

I’m going far away

saying goodbye to this perfect day.

I’m writing a song  on a sunny day

night is already taking its place.

A professional fish out of water

that’s what I wanna became.

Searching for my name

searching for new nicknames

searching for new tales

finding  new empty space

Now write your book

and learn to forget the books you wrote

now find your role                

and learn to lose  the role you chose.

I’m writing a song with a pillow in my bag

and a tear in my head.

A turtle without its roof

feels naked also in a desert land.

I’m writing a song to understand

if I’m already awake.

A church seen from the highway

changes  its real face.

Searching for my name

searching for new nicknames

searching for new tales

finding  new empty space.

L'AMA O NON L'AMA?

 

Piano piano arriva l’insonnia

si avvicina alla mia porta

sassi alla finestra che picchiano,

le spine di un fiore mi pizzican l’addome

le spine di un fioremi pizzican l’umore.

Galoppando mi rincorrono

utopie canticchiano nel buio.

I monarchi senza  popolo

piangono lo stesso di nascosto,

le spine di un fiore gli pizzican l’addome

le spine di un fiore che non ha un odore.

Cosa troverà il netturbino

tra  gli avanzi  della notte

cosa penserà della luce

che apre gli occhi alle illusionidella notte

Ogni quarto d’ora l’insonnia

dichiara guerra alla memoria.

Eserciti di camomille

nascono crescono si sacrifican lo stesso

pur non avendo ideali nel cassetto.

Mi sussurra sempre a metà

Ogni soluzione ad un problema.

Mi regala spesso un’idea

dentro casseforti con un fiocco sopra.

Meno male ho l’ironia, l’ho presa di nascosto

per esser tranquilla

me la tengo sempre addosso.

Cosa troverà il netturbino 

tra  gli avanzi  della notte

cosa penserà della luce

che apre gli occhi alle illusioni della notte

l’ama o non l’ama?

Quella luce riscalda silenziosamente

rivelando ogni difetto rumorosamente.

L'ama o non l'ama?

Arrivata l’alba l’insonnia

Si allontana dalla mia porta,

lascia sempre un biglietto sopra

“le spine di un fiore pizzicheran l’addome

Le spine di un fiore lasciato con il cuore”.

TEACH THE ANGELSTO BE A DOG

 

Yesterday 
you moved elsewhere
and now
I really understand
that silence has a soul
and this soul was you.
When silence loses his soul
Man loses his nest
like a bride left 
at the altar
on the best day of her life
and my best day was you.
Yesterday 
you moved elsewhere
and now
I really thanks to you
friends give you endless smiles
and my best smile was you.
Teach us to be human like you
five feet under the level of man
teach us to be present like you
without having anything to say
teach us to be loyal like you
without having anything to gain
teach us to jump over mountains
and now 
teach the angels to be a dog.

GLOMARI'AND THE HOMELESS FRIENDS

Un giorno per puro caso  scovai un bizzarro concorso su internet, bandito da una scuola di tip tap di Madrid: contestualizzare una coreografia in un video a piacere.

Non potei resistere all'idea di partecipare.

Questo è senz'altro il video di cui vado più fiera, credo si sia trattato di una sorta di miracolo dal momento che fu realizzato  in un giorno solo.

Buona visione!