Time We

Una Banca del tempo in Piazzale Baiamonti. 

Progetto di allestimento

Milano

L'obiettivo del progetto è quello di riqualificare un piccolo giardino in condizioni di abbandono, situato in un'area semi centrale della città di Milano, in uno spazio flessibile in cui ognuno può riflettere sul significato del tempo ed "investirlo", attraverso la creazionedi una banca del tempo.

Una banca del tempo è alternativo ed autosufficiente sistema economico che parte dal presupposto di rinuncia del concetto di beni materiali e punta sullo sfruttamento e sulla valorizzazione delle qualità individuali del singolo individuo.

All'interno di questo spazio  ognuno potrà inserire in un database le proprie capacità e metterle a disposizione della collettività in cambio di altre, per dar vita ad un equo scambio di piccoli favori che verranno elargiti sulla base di unità di misura temporali, che verranno conteggiate all'interno del database stesso.

Questo piccolo progetto utopico rappresenta unapossibile via di fuga da unsistema economico oppressivo all'interno di una piccola oasi verde  circondata da mura storiche nel bel mezzo del traffico milanese, capace di sensibilizzare sull'importanza delle relazioni umane al di la della logica profittuale.

L'allestimento è molto semplice e consiste nell'inserimento di piccoli padiglioncini all'aperto attrezzati, costruiti in legno e dipinti di bianco, tematizzati decondo diverse possibili categorie di scambio tra loro interconnesse spazialmente disoste in un moto centrifugo attorno al padiglione principale centrale all'interno del quali è collocato il database dal quale effettuare l'iscrizione allabanca.

Non sitratta di un progetto esclusivamente architettonico, ma che sfrutta uno spazio abbandonato per l'inserimento di un servizio a disposizione della collettività e che offre un momento di riflessione sul significato del tempo al giorno d'oggi.

Time WE

Una banca del tempo in piazzale baiamonti

Milano

progetto di allestimento

marzo 2014